Il Master Ford carica a bordo i Ninjapadel

Roma, 7 dicembre 2016 – Tutto pronto e con tanto spettacolo extra per il Master Ford 2016, evento conclusivo dello Slam ospitato all’interno dello Stadio Pietrangeli (ex Stadio Pallacorda), il piccolo anfiteatro costruito durante il fascismo e luogo dove – nel corso dei decenni – si è consumato  il miglior tennis a livello mondiale. A scendere in campo – per la prima volta nel cuore del Foro Italico – saranno i migliori giocatori e giocatrici di Padel che hanno partecipato ad almeno 5 delle 9 tappe dello Slam: sedici uomini e otto donne, molti dei quali appena rientrati dalla recente esperienza dei Mondiali a squadre a Cascais. 

NON SOLO PADEL PER LA FINALE DELLO SLAM – Tra i vari incontri del Master finale sono previste alcune esibizioni: la più attesa è la performance degli atleti di Parkour che daranno vita a “NinjaPadel”, uno show – partita molto speciale, che trasformerà il campo da Padel in una arena dove verranno ridisegnati i confini del Padel e del campo attraverso movimenti e acrobazie spettacolari.
All’esibizione/partita tra i ragazzi del Parkour e i padelisti impegnati nella pista seguirà – nel primo pomeriggio di sabato – una serie di incontri “Proam” che vedrà la partecipazione di alcuni personaggi del calcio come Roberto Mancini, Vincent Candela, Luigi di Biagio, Bernardo Corradi e Giuseppe Favalli.

img_8333-modificato

LA GARA – Due i gironi da quattro coppie per gli uomini che scenderanno in campo alle 16 di venerdì 9: il primo è composto dalle coppie Capitani-Verginelli (teste di serie), Pupillo S.-Martinez, Spector-Albertini e Tinti-Fanti; il secondo prevede Rocafort-Sarmiento, Cattaneo-Lopez Algarra, Serafino-Cervellati e Palmieri-Toccini. Il regolamento prevede che – conclusasi la fase a gironi, in cui si qualificheranno le prime due coppie – si disputerà la fase a eliminazione diretta (semifinali e finale): la prima del girone A incontrerà la seconda del girone B e la seconda dell’A sfiderà la prima del B. Sul fronte femminile le atlete – Pappacena-Lombardi, Maderna-Camorani, Celata-Moroni e Tommasi-Pollacci – giocheranno sabato 11 a partire dalle 11.30 e si misureranno in un unico girone: ciascun incontro seguirà la formula delle tre partite.


IL MONTEPREMI – Il montepremi della gara ammonta a 15mila euro (euro 10.000,00 per il torneo maschile e € 5.000,00 per il torneo femminile) suddivisi come da regolamento del torneo Master Ford.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La tre giorni del migliore Padel italiano prevede la gratuità dell’ingresso.

Buon Padel a tutti

S&S 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *