La Fit Paddle si rinnova su tutta Italia e lancia il Mondiale

Roma, 11 dicembre 2016 – Cresce il movimento del Padel e l’attenzione verso le donne. Ne è la prova la scelta di attribuire a due donne l’incarico di fiduciarie della Regione Lazio, Sara Celata e Beatrice Campagna: «una a livello regionale e l’altra a livello cittadino» anticipa a PadelNostro Gianfranco Nirdaci, coordinatore del Comitato Fit Paddle. «Un incarico importante che affronterò con passione e impegno» confida Sara Celata che crede in questo sport e nelle sue potenzialità, invitando a investire «nei giovani e nelle donne». In merito ai volti nuovi per le prime file all’interno del Comitato Fit Paddle, Nirdaci preannuncia quello a consigliere di riferimento del Padel affidato «a Gianni Milan, già vicepresidente del Consiglio federale della Federtennis e Roberto Commentucci, neo presidente del Comitato Regionale Lazio».

I COMITATI REGIONALI – «A fare la differenza nel 2017 – prevede il coordinatore nazionale – saranno i Comitati Regionali che, attraverso una nuova organizzazione a livello territoriale, daranno un impulso ulteriore al movimento mediante un rinnovato impegno dei responsabili che renderanno capillare – a livello locale – l’attività nazionale del Comitato Fit Paddle».

ASSOLUTI E SLAM – Sul fronte dei tornei, le novità per il 2017 saranno gli Assoluti di Padel maschili e femminili di I, II, III e IV categoria mentre il circuito dello Slam sarà lo stesso «però a ogni tappa ci saranno tutte e quattro le categorie» anticipa il coordinatore. A breve saranno pubblicati i calendari delle otto tappe.

A ROMA I MONDIALI A COPPIE – Un’altra iniziativa sarà l’organizzazione a Roma dei Mondiali a coppie di Padel. «La Fip (Federazione Internazionale Padel, ndr) ha accolto la nostra richiesta» fa presente con soddisfazione Nirdaci, auspicando di poterli organizzare «al Foro Italico durante gli Internazionali di Tennis, la prossima primavera».

Buon Padel a tutti
Silvia Sequi

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *