I Campionati Regionali in Emilia Romagna

Roma, 20 febbraio 2017 – «Bella la partecipazione del pubblico a bordocampo durante le fasi finali della competizione». Così a PadelNostro Yuri Succi, presidente del centro ASD Paddle Forlì, commenta la prima edizione dei Campionati Regionali in Emilia Romagna, conclusasi ieri. A imporsi nella IV categoria maschile sono stati Amato Mazzocchi (maestro argentino, ora a Forlì, ndr) e Fabrizio Flamigni mentre in quella Open ha vinto la coppia formata dallo stesso Succi con Riccardo Rondinelli (in foto da sinistra a destra). Il prossimo appuntamento sarà per il mese prossimo, al Campionato nazionale a squadre di serie B. «Nella nostra formazione abbiamo arruolato due atlete della Nazionale Laura Pollacci e Antonella Grimaldi: per il 2018 il nostro obiettivo è la serie A» conclude Succi.

Soddisfazione per i vincitori è stata espressa da Laura Pollacci che però – con rammarico – rileva un espansione del Padel «più lenta che altrove: basti pensare che non si è riusciti a raggiungere il numero minimo di coppie per la categoria femminile». Sul fronte della scarsa propensione delle donne a partecipare a tornei federali l’atleta azzurra plaude alle novità della Fit Paddle previste per il 2017: gli Assoluti di Padel maschili e femminili e il circuito dello Slam che – a ogni tappa – prevederà tutte e quattro le categorie (la II unita alla I, ndr) «rappresenteranno un incentivo per ampliare la partecipazione femminile alle competizioni agonistiche» conclude la giocatrice della Nazionale italiana. 
Buon Padel a tutti

S&

Share
febbraio 20, 2017

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *