La Just Padel sceglie le strutture della Polizia e dell’Aeronautica


Roma, 13 aprile 2017 – 5 campi outdoor e
 3 indoor, per un totale di 8 campi. Si è completato da poco il progetto della Just Padel, società formata da alcuni amici appassionati di Padel che ha puntato e scommesso su questo sport, costruendo i campi all’interno delle strutture ricreative della Polizia di Stato “Tor di Quinto” e dell’Aeronautica Militare a Roma. «Abbiamo optato per il Padel perché è uno sport in grande espansione – oramai a livello nazionale – carente, però, nella Capitale di strutture ben organizzate sia a livello di servizio offerto, ma soprattutto di campi al coperto» spiega a PadelNostro Niccolò Brusadelli, tra i soci della Just Padel.

Just Padel Indoor

Dopo aver vagliato diverse alternative, la scelta è ricaduta prima sul Circolo Sportivo della Polizia di Stato “Tor di Quinto” e successivamente sul Circolo Sportivo dell’Aeronautica Militare per una serie di vantaggi. «Innanzitutto la zona: Roma Nord è senza dubbio il quadrante della città in cui questo sport trova più appassionati». In secondo luogo la variabile è stata il parcheggio «che a nostro giudizio è molto importante. Inoltre entrambi i circoli sono strutture molto organizzate, con ristorante, bar, spogliatoi e altre servizi quali palestre, campi da calcio, da tennis, piscine, beach volley, ecc.» sottolinea Brusadelli, ricordando la suggestiva posizione del Circolo dell’Aeronautica «che si trova sulla parte più bella e affascinate del Tevere, dove offriamo anche una delle scuole di Canottaggio migliori della città». Un altro aspetto che ha convinto i soci della Just Padel è stato quello della sicurezza «trattandosi entrambe di strutture militari».
L’obiettivo – dunque – è quello di «offrire ai nostri utenti dei servizi aggiuntivi non comuni» specifica. 

Just Padel Polizia

Sul fronte degli insegnanti alla Just Padel è possibile trovare Tomas Mills – direttore tecnico – nonché maestro di punta.
«Oltre a lui ci avvaliamo della collaborazione di altri istruttori tra cui Sebastiano Sorisio – che si occuperà dei campi alla Polizia di Stato “Tor di Quinto” – Ettore Feroci e Mirna Pistolese, più orientata allo sviluppo dell’utenza femminile.
Per quanto riguarda  i tornei, mensilmente la segreteria – con il supporto del Maestro Tomas e del direttore organizzativo, Andrea Mochi Onori – realizza delle competizioni “interne” con una risposta “entusiastica da parte degli utenti che animano la nostra chat” fa presente Brusadelli, ricordando che presso le due strutture è possibile pianificare tornei, feste ed eventi con un unico comun denominatore: la passione per il Padel.

Buon Padel a tutti 

Silvia Sequi

Just Padel Polizia – un Club in Vetrina

Just Padel Indoor – un Club in Vetrina

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *