WPT. L’avanzata dei sudamericani della MCIS a Valladolid

Roma, 21 giugno 2017 – Fede Chingotto, Juan Tello e Javier Valdés: questi i tre giocatori della scuderia di Fabrice Pastor a qualificarsi nel tabellone principale dell’Open di Valladolid, tappa del World Padel Tour in programma dal 18 al 25 giugno nella Plaza Mayor della capitale di Castilla y Leon. A sorprendere è il notevole avanzamento di Javier Valdés, ventunenne cileno, vincitore dell’edizione 2016 della Fabrice Pastor Cup che, assieme al suo compagno Rafa Méndez, si trova per la prima volta tra le 28 migliori coppie di un torneo Open.

Una giornata – quella di ieri – quasi perfetta per i componenti del Team della Monte-Carlo International Sports, realtà monegasca fondata dall’imprenditore e giocatore professionista, Fabrice Pastor. Sono infatti 10 i giocatori della sua squadra a essersi classificati nel tabellone principale dell’Open di Valladolid. Oltre ai tre giocatori sudamericani, oggi scenderanno in campo Gaby Reca con Javier Concepción e Juan Lebrón. Gli altri quattro professionisti debutteranno domani nel turno degli ottavi di finale: Juan Mieres (in coppia con Miguel Lamperti) che torna dopo sei mesi di assenza per una lesione al ginocchio e i tre giocatori più forti del ranking mondiale – componenti della squadra di Fabrice Pastor: Fernando Belasteguín, Pablo Lima e Paquito Navarro.

Sul fronte femminile le rappresentanti del Team MCIS sono la numero uno francese, Laura Clergue, Cata Tenorio e Ariana Sánchez Fallada, autentica giovane rivelazione del Padel mondiale mentre domani i riflettori saranno puntati sulle numero 2 della classifica mondiale: Alejandra Salazar e Marta Marrero.

Share
giugno 21, 2017

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *