Mondiali. Donne magiche in Paraguay

donne padel paraguay mondiali

L’Italia del Padel femminile a un passo dal podio

 

Roma, 3 novembre 2018 – Martina Camorani, Sara d’Ambrogio, Alessia La Monaca, Carolina Orsi, Chiara Pappacena, Giulia Sussarello, Valentina Tommasi, Francesca Zacchini. Questi i nomi delle otto atlete che hanno scritto la storia del Padel italiano, piazzandosi al IV posto ai Campionati mondiali di Padel a squadre*. La nazionale maschile al X posto.

FERRARI: RISULTATO ECCEZIONALE

donne padel paraguay marcela ferrari mondiali padel

La nazionale femminile di Padel con – al centro – Marcela Ferrari a fianco di Luigi Carraro, neo Presidente FIP

Ho le mani arrossate per quanto ho applaudito le ragazze“. Così a PadelNostro Marcela Ferrari, selezionatrice della nazionale femminile. “Sono pienamente soddisfatta perchè è un risultato davvero inatteso e perchè le ragazze hanno dato il cuore in ogni partita” continua Ferrari. Sarebbe stata una giornata perfetta – quella di oggi – se non fosse stata guastata dalla pioggia battente che ha fatto emergere le carenze logistico-organizzative della competizione. “Speriamo che con la nuova presidenza alla FIP di Luigi Carraro le cose cambieranno quanto prima” conclude l’esperta argentina.

NIRDACI: SIAMO TRA I GRANDI

Il lavoro paga. E non mi rivolgo solo al risultato delle azzurre che è storico ed eccezionale. Ma anche agli uomini che sono stati penalizzati da un sorteggio davvero sfortunato“.
Così a PadelNostro, il presidente del Comitato Padel, Gianfranco Nirdaci.
Luigi Carraro mi ha aggiornato minuto dopo minuto nonostante i suoi impegni che lo hanno visto protagonista. Il Club Italia** funziona, l’entusiasmo è grande e la professionalità della Ferrari e di Spector*** sono da squadra top” continua Nirdaci.
Il livello è salito in modo incredibile e noi siamo lì tra i grandi. Fatemi abbracciare le nostre nazionali: sono e dobbiamo essere orgogliosi dei nostri atleti. Ci vediamo agli europei del prossimo anno, ci alleniamo per i gradini più alti del podio!” conclude il numero uno del Comitato Padel.

IL CAMMINO DELLE AZZURRE

Dopo essersi qualificate come seconde del girone – dopo aver sconfitto Belgio, Giappone – hanno incontrato il Messico ai quarti di finale. Uno scontro che aveva il sapore di finale: 2 a 1 per le Azzurre. La gigante Spagna in semifinale – Campione in carica per il terzo anno consecutivo – ferma il sogno azzurro. Il terzo posto è del Portogallo che oggi ha avuto la meglio per 2 a 1 sulle nostre atlete.

LA COMPETIZIONE

La XIV edizione del Campionato mondiale a squadre – ospitata ad Asunciòn, in Paraguay – ha visto la partecipazione di 16 squadre, composte da 8 coppi di uomini e 8 di donne (per un totale di 16 giocatori, ndr). Da 24 anni è indiscussa l’egemonia mondiale di Spagna e Argentina, rispettivamente in carica campione in carica femminile e maschile. Secondo indiscrezioni la prossima tappa sarò ospitata in Spagna.

N.B. Grazie all’atleta della nazionale Alessia La Monaca per gli aggiornamenti quotidiani nella rubrica facebook “La Monaca di PadelNostro” e per aver condiviso le emozioni di questo Mondiale.

* agli ultimi mondiali l’Italia si era piazzata al VI posto, sia nel maschile che nel femminile.

** contenitore – guidato da Luigi Carraro – dove sono state convogliate le quattro nazionali italiane: maschile, femminile, giovanile e senior

*** commissario tecnico della nazionale maschile

Complimenti alle atlete per lo storico risultato conseguito

Buon Padel

Silvia Sequi per PadelNostro