Slam. Grande Padel e spalti gremiti alla tappa romana

slam, padel,bola padel club

Sobrero/D’Ambrogio e Cremona/Bruno vincono lo Slam romano

 

Roma, 16 settembre 2019 – Circa 5 mila visitatori, oltre 270 giocatori di ogni categoria, dirette di grande Padel, aperitivi e dj set. Questi gli ingredienti della settimana, conclusasi ieri, che ha ospitato la V tappa del Circuito Slam, giocata sui campi del Bola Padel Club di Roma.

I VINCITORI

Sul fronte femminile, il torneo di III e IV categoria è stato vinto da Mirka Kostova e Zena de March che in due set (7/5 – 7/6) hanno sconfitto Iannarilli/Ceccarelli. I maschili di IV e III categoria son stati vinti – per scratch – rispettivamente dalla coppia di Rieti Marinetti/Martinetti e dai romani Micolich/Frattali. Tra i big, Simone Cremona e Michele Bruno hanno vinto in tre set (3/6 – 6/4 – 6/0) su Marcelo Capitani in coppia con Denny Cattaneo. Tra le donne a combattersi il titolo son state Lucia Cortimiglia e Martina Camorani contro Sara D’Ambrogio e Benny Sobrero. Ad avere la meglio (6/2 – 3/6 – 4/6) è stata la neo coppia, alla loro prima volta insieme. “Siamo molto contente. Una prima volta davvero vincente” dichiarano all’unisono le due atlete.

LA COMPETIZIONE

«136 coppie iscritte in totale, di cui 32 coppie maschili di IV categoria e 36 di donne. Un autentico record a uno Slam». Così a PadelNostro Patrizia Nicolai, giudice arbitro federale che – anche quest’anno – ha gestito la competizione. «5 mila persone in una settimana di torneo. Numeri inattesi e sorprendenti». Questo il commento di uno dei proprietari del Bola, al termine della competizione che assicura: «Ci stiamo attrezzando per fare bene e sempre meglio, soprattutto in vista degli Europei di novembre (in programma dal 4 al 9 novembre, ndr).

Buon Padel

Silvia Sequi

Share
16 Settembre, 2019