Tutti pazzi per il Padel

L’espansione del Padel è su scala mondiale e a parlare sono i numeri. Ma ci siamo mai fermati a capire perché il Padel piace così tanto?

 

Esiste una frase precisa per descrivere questa passione per il Padel? Spesso non si riesce a dare una spiegazione chiara, ci piace punto. Il Padel è uno sport che ogni volta che lo pratichi, ti domandi: perché? E’ difficile esprimerlo a parole. Per sapere perché il Padel piace così tanto bisogna provarlo. Fai una partita buona o brutta, è la stessa cosa, pensi sempre a quando rigiocherai. Si potrebbe dire che è fantastica la sensazione quando fai uscire la palla dal campo, ma non solo: una volée incrociata alla griglia, una uscita di parete, una stop volley irraggiungibile. O quei punti infiniti che – anche se li perdi – ti sei divertito.

Senza dubbio il momento peggiore è quando vedi i giocatori del turno successivo che si avvicinano alla porta. E pensi: “Non può essere!” ma son già passati 90 minuti. E ora devi attendere il prossimo giorno per giocare. Ma non termina qui, il post partita conta altrettanto quanto la partita: bere una bevanda con i giocatori, godere dell’atmosfera che il Padel riesce a creare. E così una volta ancora e giorno dopo giorno. Poi ci sono quei giorni in cui sei disgustato e convinto di lasciare il Padel per una stagione intera, ma poco dopo ti ritrovi a prenotare un campo per giocare. Perché ti piace il Padel anche se hai avuto un giorno o più giorni di momento negativo.

Sarà perché lo possono praticare tutti, bravi e meno bravi o per l’ambiente circostante che si viene a creare.. a ogni modo siamo tutti pazzi per il Padel.

di David BV

fonte: elneverazo 

traduzione e adattamento: Silvia Sequi per PadelNostro 

Febbraio 27, 2018

Tag:,