E-motion Padel. Il Padel amatoriale mai così emozionale

Ai nastri di partenza E-motion Padel, nuovo format dedicato al Padel amatoriale. PadelNostro ha intervistato Matteo Carponi, il deus ex machina

 

Roma, 8 gennaio 2020 – Il format si consolida in un lustro e sui campi da beach tennis di tutta Italia, coinvolgendo migliaia di appassionati. L’idea imprenditoriale di coniugare la componente sportiva e quella aggregativa è stata di Matteo Carponi, titolare di E-motion, agenzia di eventi sportivi e non solo, gestita con Francesco Fusetti.

Matteo, il format E-motion Padel nasce con il beach tennis.

Sì, esattamente nell’agosto 2015 con il primo evento a Jesolo che ha riscosso un successo immediato.

Perché avete deciso di puntare sul Padel?

Abbiamo notato la crescita consistente e persistente del Padel e poi molti giocatori di beach tennis – che durante l’inverno impugnano la “pala” – ci chiedevano di lanciare, nel Padel, il nostro format già consolidato nel tennis e nel beach tennis.

L’evento “zero” a Padova, lo scorso maggio, è stato un autentico successo: 70 coppie. 

Sì, e anche le tappe milanesi e romane di fine estate hanno registrato entusiasmo e partecipazione.

 

In cosa vi differenziate dalle altre realtà amatoriali?

Il nostro obiettivo è coniugare la parte sportiva e quella aggregativa e coinvolgente attraverso il benessere e il relax. E poi regalare tanti gadget a tutti i partecipanti e offrire ai vincitori premi di prestigio: viaggi sia a livello nazionale che internazionale grazie alla partnership con l’operatore Francorosso e il Gorgonia Beach Resort a Marsa Alam, in Egitto. Ma ci sono anche premi in tecnologia e materiale tecnico.

Come si articolerà il primo Circuito amatoriale 2020, targato E-motion Padel?

LInternational Padel Week End partirà dalla Puglia con la prima tappa che sarà ospitata dal Palakendro di Triggiano (Bari) il fine settimana del 26 e 27 gennaio. Il tour poi si sposterà nel Lazio, Veneto, Emilia Romagna e Lombardia con Milano per un totale di circa 10 appuntamenti. Forse, si aggiungerà anche il Piemonte, in particolare la città di Torino.

Quali categorie scenderanno in campo?

Tutte: maschile, femminile e misto. Oltre al tabellone Gold prevediamo anche quello Silver per coloro che – dopo la fase a gironi – non accedono a quello principale. Questo è un modo per far giocare tutti i giocatori, a tutti i livelli, e farli divertire.

Padel ed E-motion: un connubio vincente per tutti!

Silvia Sequi

 

 

 

 

Share