Mondiali Senior. Agnini: “Onorato e orgoglioso”

Il selezionatore Roberto Agnini racconta l’esperienza ai Mondiali Senior. “Risultato eccezionale”

 

Roma, 14 ottobre 2018 – E’ un Roberto Agnini incontenibile nella contentezza e nella soddisfazione per lo “storico risultato conseguito: vice campioni al mondo con la nazionale femminile e terzi con quella maschile“. Così in esclusiva a PadelNostro il selezionatore della nazionale italiana Senior, a poche ore dal suo rientro nella Capitale. Dopo aver guidato la nazionale femminile agli ultimi europei, Agnini si è detto “onorato e orgoglioso per aver avuto la possibilità di guidare questa nuova nazionale“. E già si parla della prossima edizione della kermesse. “Spero sia la partenza di un grande progetto di respiro internazionale che gioverà al movimento del Padel a livello mondiale” auspica il selezionatore.

SQUADRA UNITA

Non è stato facile gestire un gruppo corposo (in totale 28 giocatori, ndr). Ma l’unione e la voglia di fare bene hanno prevalso” racconta Agnini, ringraziando tutte e tutti, giocatrici e giocatori. “Un grazie particolare va a Laura Pollacci (veterana delle competizioni internazionali, ndr) cui ho affidato la nazionale femminile“.

mondiali senior, padel, padelnostro

premiazione mondiali senior, padel, padelnostro

 

 

 

 

 

 

 

 

UN VERO SUCCESSO

Al di là del risultato “ciò che ha dato una grande soddisfazione è stato il riconoscimento per il nostro abbigliamento, il comportamento e la sportività – dentro e fuori dal campo – da parte di tutti: squadre, organizzatori e giudici arbitro. Questo per me è un aspetto tra i più importanti” sottolinea il selezionatore.

L’APPORTO DEL COMITATO PADEL

Agnini ringrazia poi Gianfranco Nirdaci* “per averci dato la possibilità di partecipare a questa prima edizione” e Luigi Carraro**con cui ho un rapporto di lavoro sempre più intenso. La sua presenza a Malaga ha fatto piacere a tutti i componenti della squadra, compreso me. La partecipazione dell’Italia alla questa kermesse è la conferma della messa in opera di un preciso progetto per il Padel italiano“.

Buon Padel

Silvia Sequi per PadelNostro 

* presidente del Comitato Padel

** a capo del Club Italia e candidato alla presidenza della Federazione Internazionale Padel